CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DEL REG. UE N. 1308/2013CAMPAIGN FINANCED ACCORDING TO EU REG. N. 1308/2013

Ripasso

Denominazione di Origine Controllata

CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DEL REG. UE N. 1308/2013CAMPAIGN FINANCED ACCORDING TO EU REG. N. 1308/2013

Uve

Corvina, Corvinone, Rondinella

Vigneti: I vigneti sono collocati tra i 300 ed i 350 metri sul livello del mare con esposizione a nord est. Allevamento Guyot. Terreno prevalentemente marnoso con strati di terra rossa.

Vendemmia: Vengono usate le uve tipiche della Valpolicella. Il terreno speciale di Marcellise conferisce alta acidità alle uve che vengono vendemmiate secondo le diverse epoche di maturazione.  

Vinificazione: Questo vino nasce dalla tradizionale pratica del RIPASSO, cioè dall’usanza di ripassare il vino Valpolicella, prodotto in ottobre, sulle vinacce dell’Amarone ottenute da uve passite di Corvina, Corvinone e Rondinella. I due caratteri si fondono intimamente durante l’affinamento in botti di piccolo e medio taglio.

Caratteristiche Organolettiche: L’espressività delle note fruttate e la morbidezza del prodotto ottenuto da uve fresche si coniugano amabilmente con la complessità, il nerbo e le note speziate della parte ottenuta dalla vinificazione delle uve passite. Il Torre d’Orti Valpolicella Superiore vuole rappresentare l’elegante e piacevole espressione di un territorio suggestivo e particolarmente vocato a semplice garanzia delle proprie interessanti potenzialità.

Premi

Il nostro Ripasso Valpolicella Superiore doc 2019 ha ricevuto il riconoscimento del premio "Quattro Grappoli" Bibenda.

Il nostro Ripasso Valpolicella Superiore doc 2018 ha ricevuto il riconoscimento del premio "Quattro Grappoli" Bibenda.

Il nostro Ripasso Valpolicella Superiore doc 2017 è stato valutato da Luca Maroni con un indice di piacevolezza di 95 punti. 

Ripasso Valpolicella Superiore doc 2016 - 89 pts

Accenni di rosa canina e spezie si uniscono a sapori di lampone e frutti a bacca scura per dare vita a questo vino ben bilanciato e di media corposità che rimane fresco ma concentrato, con tannini setosi in chiusura. Da bere fino al 2023. 

Il nostro Ripasso Valpolicella Superiore doc 2014 ha ottenuto dalla Guida Vinibuoni D’Italia il riconoscimento delle "3 STELLE".

Ripasso Valpolicella Superiore doc 2011 - 88 punti

La freschezza acida rende questo vino molto piacevole. Presenta aromi di prugna, uvetta, tabacco e grafite con uno sbuffo di pelle. Il palato offre sapori di mora, chiodi di garofano, scorza d'arancia e ciliegie sciroppate. Non è estremamente complesso, ma squisito.

Vuoi acquistare i nostri vini?

Contattaci